download (1)

Sono in fortissima crescita, in Italia, gli interventi di chirurgia estetica femminile. Si tratta di un trend che arriva direttamente dagli Stati Uniti e dai paesi Nordeuropei dove le operazioni di questo tipo hanno fatto segnare un aumento del 50% negli ultimi anni.

Una moda che non ha tardato ad affermarsi anche da noi: secondo i dati dell’AICPE, Associazione Italiana di Chirurgia Plastica Estetica, solo nel 2012 gli interventi di chirurgia estetica intima sono aumentati di quasi il 24% rispetto all’anno precedente.

Tra gli interventi più richiesti, al momento, c’è sicuramente la labioplastica che permette il rimodellamento delle piccole labbra quando sono asimmetriche o ipertrofiche.

Ma le tecniche di chirurgia intima permettono anche il ringiovanimento tramite liposuzione del monte di venere o il lipofilling delle grande labbra, ma anche la possibilità di riacquisire un maggior tono vaginale o di eliminare le cicatrici causate dal parto.

Le operazioni possono essere eseguiti in regime ambulatoriale con anestesia locale nella massima sicurezza nella struttura Casa di Cura San Paolo.

A spingere un numero sempre crescente di donne a voler migliorare l’aspetto delle parti intime, eliminando disfunzioni, segni d’invecchiamento e inestetismi, c’è sicuramente l’affermarsi dell’epilazione totale e il venire meno di molti tabù legati alla sfera sessuale.

Come tutti gli interventi di chirurgia, tuttavia, anche i cosiddetti “ritocchini intimi” richiedono un approccio personalizzato e rigorosamente specialistico, che tenga conto anche delle motivazioni psicologiche .

Il team si specialisti in Chirurgia Plastica, Estetica e Ricostruttiva che operano all’interno della Casa ci Cura San Paolo, hanno più di 10 anni di esperienza nella chirurgia intima femminile.

 

  • Italian
  • English
  • Russian
  • German
  • Spanish
  • French
  • Chinese(Simplified)
  • Japanese
Powered by Translate

2017 © Copyright - Casa di Cura San Paolo Spa - by Studio SGS

Partita Iva  06640750482 Privacy Policy